globe Menu Cerchi su
Caso di studio

Un confezionatore di alimenti risparmia oltre 130.000 euro all'anno con un sistema di spruzzatura automatizzato


25

Lug 19



Un'azienda di confezionamento del formaggio utilizzava ugelli di spruzzatura idraulici per inondare di inibitore di muffa i blocchi di formaggio su un trasportatore. La copertura del formaggio era inconsistente e creava problemi di qualità. Inoltre, gli ugelli spruzzavano continuamente e ricoprivano il formaggio e le aree tra i blocchi. Una quantità significativa di inibitore di muffa veniva sprecata e l'overspray creava problemi di manutenzione e di sicurezza.

Sistema di spruzzatura ad alcool AutoJet

Un sistema di spruzzatura automatico AutoJet® applica ora l'inibitore di muffa sui blocchi di formaggio. Il sistema, dotato di quattro ugelli PulsaJet® ad azionamento elettrico controllati da un AutoJet® F1850+ Modular Spray System, eroga il volume corretto di inibitore di muffa su ogni blocco di formaggio con uno spreco minimo. Utilizzando il Precision Spray Control (PSC), il sistema effettua regolazioni automatiche della portata in base alla velocità della linea per prevenire la sovra o sottoapplicazione dell'inibitore di muffa. Il sistema utilizza anche un sensore fotoelettrico per segnalare agli ugelli di spruzzare solo quando il formaggio è presente.

Risultato

L'uso del sistema di spruzzatura automatico AutoJet® assicura che i blocchi di formaggio siano uniformemente rivestiti con il volume preciso di inibitore di muffa richiesto. L'inibitore di muffa viene applicato solo quando il formaggio viene rilevato nella stazione di spruzzatura. L'eliminazione dell'overspray ha portato a una riduzione del 60% nell'uso dell'inibitore di muffa, una riduzione del 75% del tempo di manutenzione e un ambiente di lavoro più sicuro. Il costo del sistema è stato compensato in meno di due mesi e l'azienda sta risparmiando più di € 130.000 all'anno.