globe Menu Cerchi su
Caso di studio

L'azienda di lavorazione dei metalli installa il sistema di lubrificazione AutoJet per ridurre i costi dell'olio e dell'aria compressa


28

Set 21



Un'azienda leader specializzata nella progettazione, stampaggio e saldatura di parti metalliche ci ha contattato per discutere una sostituzione della loro soluzione di lubrificazione. Stavano usando una soluzione progettata internamente per applicare oli ad alta viscosità per lubrificare le lamiere prima dello stampaggio. Il sistema era installato su 8 linee diverse e consisteva in un collettore costruito su misura e un sistema di pressione con ugelli di miscelazione dell'aria. Questa configurazione ha causato diversi problemi:

  • - Nebulizzazione dell'olio
  • - La mancanza di un sensore di livello significava che la soluzione a volte funzionava senza olio. Questo creava gravi problemi di lubrificazione che richiedevano l'arresto della produzione.
  • - Le pentole a pressione erano difficili da pulire e i residui intasavano gli ugelli di miscelazione dell'aria.
  • - L'assenza di controllo sulla quantità applicata causava un'eccessiva applicazione di olio sulle lamiere.
  • - Nessun controllo delle zone
  • - Nessun recupero dell'olio

A causa delle crescenti preoccupazioni sulla sostenibilità, l'azienda di stampaggio dei metalli ha deciso di cercare una nuova soluzione di lubrificazione

Il nuovo sistema avrebbe dovuto essere più efficiente utilizzando meno aria compressa. Dovrebbe anche permettere loro di fornire un ambiente di lavoro più sicuro e pulito e una migliore qualità del prodotto finale senza rischiare di fermare la produzione.

Sistema di lubrificazione AutoJet® L210

Il nostro specialista di spruzzatura locale Spraying Systems Co. è stato consultato per trovare una soluzione al problema della lubrificazione. Con una varietà di sistemi AutoJet® specifici per la lubrificazione e anni di esperienza, l'azienda di lavorazione dei metalli ha capito che saremmo stati in grado di soddisfare le loro esigenze. Dopo averli invitati al nostro centro tecnologico regionale di spruzzatura per dimostrare le nostre soluzioni, si sono convinti della nostra esperienza.

Insieme abbiamo deciso di abbandonare l'olio compresso ad alta viscosità che stavano usando. Non hanno mai usato olio a bassa viscosità perché la configurazione interna non poteva gestirlo senza creare problemi di nebulizzazione

Ora abbiamo installato 8 nuovi sistemi AutoJet® L210 nel loro stabilimento. Ogni sistema contiene 3 serbatoi separati e permette la lubrificazione di diverse zone. La spruzzatura è controllata dal loro plc piuttosto che dal nostro controller AutoJet®.

Risultato

I sistemi AutoJet® L210 installati stanno funzionando secondo i requisiti che sono stati stabiliti dal processore di metalli.

I problemi di lubrificazione che causavano l'arresto della produzione sono ora una cosa del passato e la qualità del prodotto finale è aumentata in modo significativo. Oltre a questo, stanno vedendo grandi riduzioni nell'uso dell'olio (70%) e dell'aria compressa (95%).

Come conseguenza di questi grandi risultati, il nostro cliente ha deciso di ordinare altri sistemi identici per sostituire le loro restanti soluzioni interne.