globe Menu Cerchi su
Caso di studio

Il sistema di spruzzatura dei pigmenti fa risparmiare al produttore di pavimenti in legno duro 40.000 euro all'anno


12

Ago 19



Un produttore di pavimenti in legno duro aveva bisogno di un sistema di spruzzatura di pigmenti da spruzzare nella scanalatura delle singole tavole del pavimento mentre si spostavano sulla linea di trasporto. Questo colore viene usato per aiutare a nascondere le piccole imperfezioni della posa.

Il produttore usava precedentemente un sistema con una pistola a spazzola ad aria, ma la punta dell'ugello tendeva a intasarsi e questo causava un'applicazione incoerente dello spray. I problemi di intasamento e di spegnimento erano così frequenti che gli operai dovevano essere sempre in attesa e si prevedevano arresti ogni ora. La qualità della spruzzatura era scarsa e le gocce dall'ugello sulla linea di produzione causavano problemi di scarto.

Sistema di spruzzatura AutoJet Pigment

La soluzione di Spraying Systems Co. utilizza un ugello atomizzatore ad aria controllato da un sistema AutoJet® E1850+. Il pigmento è fornito al sistema da un serbatoio a pressione da 40 litri. Il sistema di spruzzatura del pigmento AutoJet fa scattare l'ugello per spruzzare ogni volta che il trasportatore è in movimento e un sensore di oggetti rileva una tavola del pavimento. Nessuna spruzzatura viene attivata se il trasportatore si ferma o se non è presente alcuna tavola.

Un ugello atomizzatore automatico 1/4JAUCO fornisce una copertura precisa e costante delle tavole del pavimento. È anche dotato di un ago di pulizia per prevenire l'intasamento dell'orifizio dell'ugello. L'ugello fornisce anche un arresto positivo per evitare che il pigmento goccioli sulla linea di produzione.

Risultato

Il sistema di spruzzatura AutoJet Pigment ha migliorato l'efficienza della produzione e ha permesso un risparmio significativo per il funzionamento dei produttori. La maggiore affidabilità significa che gli operatori possono ora essere impiegati altrove. Il nuovo sistema è ora in grado di funzionare per 8 ore di fila prima di sottoporsi ai controlli di manutenzione ordinaria. Inoltre, lo scarto è stato ridotto del 50%.

Insieme, questi fattori hanno fatto risparmiare al produttore più di € 3.500 al mese. Questo si traduce in un payback di meno di tre mesi sull'investimento in attrezzature di spruzzatura.