globe Menu Cerchi su
Caso di studio

Un produttore di auto usa la nebulizzazione dell'acqua per ridurre i difetti e risparmiare 300.000 euro


23

Ago 19



Un produttore di automobili aveva bisogno di applicare una nebulizzazione di acqua RO/DI sui pavimenti delle autovetture e dei camion per evitare che la polvere si sollevasse durante il processo di verniciatura. L'applicazione manuale dell'acqua con bottiglie a spruzzo manuali portava a una copertura incoerente, causando a volte che la polvere raggiungesse l'esterno della carrozzeria. Questo non solo impediva alla vernice di aderire alla superficie, ma richiedeva anche il trasporto in una carrozzeria per la riparazione. L'azienda aveva bisogno di una soluzione di spruzzatura che utilizzasse la stessa quantità d'acqua per coprire in modo coerente e uniforme le vaschette del pavimento e contribuire a ridurre le costose rilavorazioni.

Sistema di nebulizzazione dell'acqua AutoJet

Abbiamo eseguito un test in loco con il sistema di spruzzatura AutoJet® E1850+ per dimostrare il suo flusso di liquido e il controllo delle dimensioni delle gocce. In collaborazione con un produttore di attrezzature per la verniciatura di automobili, quattro ugelli di spruzzatura PulsaJet® AA10000JJAU, atomizzatori ad aria e azionati elettricamente, sono stati installati su bracci robotici su entrambi i lati della linea di produzione. I bracci entravano nella carrozzeria attraverso i finestrini per spruzzare le vaschette del pavimento. Con una nebbia fine richiesta per tenere a bada la polvere del pavimento, è stato usato il Precision Spray Control (PSC) per generare basse portate (da 4,9 a 7,6 litri/ora) e velocità dell'aria e dell'acqua.

Il sistema di nebulizzazione dell'acqua AutoJet è stato facilmente integrato nell'attrezzatura dell'OEM. La collaborazione fornisce un controllo completo e automatizzato della spruzzatura degli ugelli e assicura un posizionamento preciso dell'acqua con il minimo spreco.

Risultato

La cosa più importante è che il sistema di spruzzatura AutoJet E1850+ ha aiutato il produttore di automobili ad aumentare il tasso di produzione giornaliero. Hanno anche visto una riduzione del 90% per la polvere e sono stati in grado di riassegnare quattro dipendenti ad altri compiti. Anche i costi delle risorse per la vernice, l'acqua RO/DI e il consumo di aria compressa sono diminuiti significativamente. Come risultato della maggiore efficienza, i costi per il trasporto e la rilavorazione delle carrozzerie scartate sono scesi al minimo.

L'efficienza dell'intero sistema di nebulizzazione dell'acqua fornito dall'OEM, compreso il sistema AutoJet e gli ugelli di spruzzatura PulsaJet, ha portato a un risparmio di 300.000 euro per l'azienda, consentendole di raggiungere un periodo di ritorno dell'investimento di meno di un anno.